LA LINGUA ITALIANA

LA NOSTRA LINGUA ITALIANA

Lingua di marmo antico di una cattedrale
lingua di spada e pianto di dolore
lingua che chiama da una torre al mare
lingua di mare che porta nuovi volti
lingua di monti esposta a tutti i venti
che parla di neve bianca agli aranceti
lingua serena, dolce, ospitale
la nostra lingua italiana

Lingua di lavoro e lingua per onore
nei mercati stoffe, gioielli e ori
lingua di barche e serenate a mare
lingua di sguardi e sorrisi da lontano
lingua ordinata da un uomo di Firenze
che parla del cielo agli architetti
lingua nuova, divina, universale
la nostra lingua italiana

Ed è per strada mentre lavora tra la gente
e l'onda dello stadio e l'urlo della folla
in trattoria mentre mangia e beve allegramente
e un sorriso nelle tue labbra di donna
e la tua voce mentre dice "ti amo
e nei bar di chi si perde in un bicchiere
con chi ha sbagliato a piangere, a scherzare
e in ogni gesto cercare un po d'amore
un po d'amore

Lingua che parla di palazzi e fontane
lingua d osteria tra vino e puttane
lingua di grazia nelle corti e nellamore
lingua d amore che è bella da sentire
lingua che canta lungo lArno al mare
fino alla sabbia del continente americano
lingua ideale, generosa, sensuale
la nostra lingua italiana

E un aeroplano che vola
sullAtlantico tranquillo
sulla rotta polare o quella delle Antille
una rosa rossa color del sangue
spina di una rosa ti punge e sei sua amante
e una donna snella che vince nella moda
e guida un auto rossa prestigio della strada
poi si sposa con la luce e come un faro
proietta al mondo il grande cinema italiano
il grande cinema italiano

Lingua dellopera
lingua del bel canto che canta con violini
e gioca col suo accento
lingua dello spazio e termini in inglese
della scissione a freddo e formule in francese
lingua di pace
lingua di cultura
dellavanguardia internazionale

La lingua mia, la tua
la nostra lingua italiana

Our Italian language

Speech of ancient marble of a cathedral,

language of sword and weeping of pain,

Language calling from a tower to the sea,

Sea language that brings new faces,

Language of mountains exposed to all winds,

Speaking of white snow to orange trees,

Serene, sweet, hospitable language:

Our Italian language.

Language of work and language for Honor,

In cloth, jewelry and gold markets,

Language of boats and serenades at sea,

Lanuguage of glances and smiles from afar,

Language ordered by a man in Florence,

Who speaks of the sky to the architects,

New, divine, universal language,

Our Italian language.

And he is on the street while working among the people,

And the wave of the stadium and the scream of the crowd,

In a tavern while eating and drinking cheerfully,

And a smile in your lips of woman,

And your voice while saying "I love you",

And in the bars of those who are lost in a glass,

With who was wrong to weep, to joke

And in every gesture looks for some love,

a bit of love.

Language that speaks of palaces and fountains,

Wine - grower 's language of wine and whores,

Language of grace in the courts and in love,

Love language that is beautiful to hear,

language that sings along the Arno to the sea,

Up to the sand of the American continent,

Ideal language, generous, sensual,

Our Italian language.

And an airplane flying

On the tranquil Atlantic,

On the Polar Route or that of the Antilles,

A red rose blood color,

A pink pin hits you and you're her lover,

And a slim woman who wins fashion,

And drives a red car street prestige,

Then she marries with light and like a lighthouse,

Projects the great Italian cinema in the world,

The great Italian cinema.

Language of the opera,

The language of the beautiful song that sings with violins,

And plays with his accent,

Space language and terms in English,

Of cold splitting and formulas in French,

Language of peace,

Language of culture,

Of the international avant-garde

My language, yours,

Our Italian language